Skip to main content

Allergia o raffreddore?

allergy-or-cold.jpg

Le allergie e il raffreddore hanno spesso sintomi simili, che possono indurre facilmente in confusione. Per individuare il trattamento più adatto occorre capire di quale dei due si tratta. Il nostro breve questionario ti aiuterà a capire se sei alle prese con un fastidioso raffreddore o se effettivamente soffri di allergia!

Rispondi a queste brevi domande per stabilire se soffri di allergia o di un raffreddore.

  1. I sintomi sono comparsi improvvisamente?

    In tal caso è probabile che si tratti di allergia. L'esposizione a uno dei tuoi allergeni può scatenare una reazione quasi istantanea. I sintomi del raffreddore, invece, si manifestano dopo alcuni giorni di incubazione.

  2. Provi una sensazione di dolore e stanchezza generale?

    In questo caso è probabile che tu abbia preso un raffreddore o l'influenza.

  3. Hai il naso che cola o il naso chiuso?

    Questa è una domanda un po' trabocchetto, perché questo sintomo potrebbe essere indicativo sia di raffreddore che di allergia! Dipende tutto dall'aspetto. Se le secrezioni nasali sono dense, torbide e giallognole, è probabile che si tratti di un raffreddore. Se invece sono meno dense, più liquide e acquose, probabilmente hai a che fare con un'allergia.

  4. In che stagione siamo?

    I raffreddori si possono prendere tutto l'anno, ma sono più frequenti in inverno. Le allergie insorgono più spesso in primavera, estate e autunno. Se i tuoi sintomi si ripresentano sempre nello stesso periodo dell'anno, probabilmente soffri di allergie stagionali. Sei alle prese con un'allergia proprio adesso? Usa il nostro calendario delle allergie per scoprire le possibili cause. Se non sei sicuro di soffrire di un'allergia, rivolgiti al tuo medico curante o al farmacista.